Vai ai contenuti

Curricolo di Istituto

Ptof > L'Offerta formativa
 

 
 
BENCI ANTONIO
( ISTITUTO PRINCIPALE)
 
SCUOLA PRIMARIA
 
 
CURRICOLO DI SCUOLA
 
 
Il Curricolo della scuola Benci si caratterizza come un curriculo multiculturale, attento all'accettazione, al rispetto e all'integrazione di tutte le diversità, in un continuo arricchimento culturale e relazionale. Il Circolo Benci, infatti, è situato in pieno centro cittadino ed accoglie un'utenza dai profili sociali e culturali estremamente eterogenei, una collettività ampia, composita, plurale e armoniosa nella quale i bambini provenienti dai vari paesi del mondo portano il loro contributo di originalità, ed educano ad una prospettiva sopraprovinciale e sopranazionale che anticipa la società del futuro.
Al Progetto didattico concorrono:
• Le Competenze Trasversali scelte dal Collegio che vanno a costituire il Curricolo Verticale
• Le Programmazioni Disciplinari per Competenze Chiave concordate per classi parallele
• Le Modalità di Valutazione degli alunni
• La Corrispondenza tra giudizio e voto nelle singole discipline
• I Progetti
• I Laboratori ed ogni altra attività che va ad ampliare l’offerta formativa delle nostre scuole.

 
 


 
 
 
EVENTUALI ASPETTI QUALIFICANTI DEL CURRICOLO
 
 
 
Curricolo verticale
 
 
È lo strumento metodologico e disciplinare che affianca il progetto educativo delineato dal PTOF È un percorso graduale che accompagna la crescita personale di ogni alunno dal primo anno della scuola d’infanzia all’ultimo della primaria È un testo aperto in cui i docenti elaborano contenuti, attività, modalità di valutazione coerenti con i traguardi

 
 


 
 
 
Proposta formativa per lo sviluppo delle competenze trasversali
 
 
Tutte le competenze trasversali sono implicate nei percorsi scolastici quotidiani in maniera implicita e spontanea ma per questo anno scolastico l’attenzione dei docenti si è  rivolta esplicitamente e intenzionalmente alla progettazione di un Curricolo Verticale di conoscenze, abilità e attività per la scuola dell’infanzia e per la primaria per il conseguimento delle prime due competenze: Imparare ad imparare e Comunicare. Una valutazione significativa e formativa delle Competenze trasversali viene effettuata attraverso periodiche prove di valutazione autentica che, ponendo l’alunno in situazioni concrete e reali, rilevino quanto questo sia in grado di applicare in modo personale, adeguato e creativo le conoscenze e le abilità apprese nei vari contesti disciplinari e non. Ad ogni prova autentica è collegata una o più griglie di valutazione per la misurazione e il controllo della qualità della prestazione
 
 
Curricolo delle competenze chiave di cittadinanza
 
 
Il curricolo si prefigge lo scopo di promuovere le competenze sociali, relazionali e di cittadinanza, l'interiorizzazione delle regole di convivenza, la solidarietà e la condivisione. Attraverso varie attività quali: P4C, peer education, tutoring, classi aperte, iniziative di informazione e formazione sul bullismo e cyber-bullismo, si tende allo sviluppo di capacità di cooperative learning, spirito di riflessione, condivisione e rispetto delle idee e delle regole, alla diminuzione dei casi di comportamenti problematici, all'aumento della serenità nella vita a scuola.
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
BENCI ANTONIO (PLESSO)
 
SCUOLA PRIMARIA
 
 
CURRICOLO DI SCUOLA
 
 
Il Curricolo della scuola Benci si caratterizza come un curriculo multiculturale, attento all'accettazione, al rispetto e all'integrazione di tutte le diversità, in un continuo arricchimento culturale e relazionale. Il Circolo Benci, infatti, è situato in pieno centro cittadino ed accoglie un'utenza dai profili sociali e culturali estremamente eterogenei, una collettività ampia, composita, plurale e armoniosa nella quale i bambini provenienti dai vari paesi del mondo portano il loro contributo di originalità, ed educano ad una prospettiva sopraprovinciale e sopranazionale che anticipa la società del futuro. In particolare il plesso Benci ospita un alto numero di bambini provenienti da vari Paesi. La pluralità di etnie favorisce: una didattica multiculturale, un curricolo plurilingue, scambi solidali tra famiglie, uno spontaneo sviluppo di atteggiamenti di cooperazione e rispetto dell'altro. La specifica complessità di questa situazione è peraltro molto bene compensata attraverso risorse di personale appositamente dedicate, provvigioni economiche di fonte ministeriale (Art. 9 CCNL) e di fonte regionale (Fondi PEZ) di Fondazioni private (Fondazione Livorno). La scuola Benci è l’unica Istituzione in Livorno dotata di un laboratorio di Italiano L2 e di un docente espressamente dedicato all’accoglienza e alla prima alfabetizzazione degli stranieri nel primo anno di ingresso a scuola. Usufruisce e gestisce direttamente i Mediatori culturali di tutte le lingue presenti ed è in grado di distribuire questa risorsa alle scuole che ne fanno richiesta, ha attività di doposcuola per gli alunni che non possono essere seguiti a casa e uno sportello e psicologico per affrontare particolari problematiche di origine interculturale, e ciascuna ogni aula dotata di Lavagne interattive multimediali.
 
 
 
 
EVENTUALI ASPETTI QUALIFICANTI DEL CURRICOLO
 
 
 
Curricolo verticale
 
 

 
I docenti delle scuole d'infanzia e primaria hanno concordato un curricolo verticale incentrato su due competenze chiave: Comunicare ed Imparare ad imparare.
Torna ai contenuti